Quando parliamo di efficienza energetica in Italia, il ruolo principe è ricoperto dal settore industriale, che impiega fra il 35 e il 40% del totale dell’energia consumata nel Paese.

Quindi migliorare l’efficienza energetica dell’industria diventa fondamentale, per raggiungere gli obiettivi prefissati al 2030 e al 2050 (obiettivo dell’UE è ridurre drasticamente le emissioni di gas a effetto serra per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

Nel dicembre 2020 il Consiglio europeo ha approvato l’obiettivo di ridurre le emissioni nette dell’UE di almeno il 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Un passo intermedio necessario per raggiungere l’obiettivo del 2050). Raggiungere questi risultati comporta interventi nel settore industriale dove, a prescindere dal tipo di impianto, buona parte dell’energia immessa viene persa all’interno del processo produttivo.

L’efficienza energetica va perseguita sia a livello delle tecnologie utilizzate, sia con interventi a livello software: la digitalizzazione diventa fondamentale per fare efficienza energetica industriale, implementando l’utilizzo di sistemi di energy management.
Bisogna accelerare il passaggio ai combustibili rinnovabili e incentivare i processi produttivi a basse emissioni di carbonio, tra cui la cattura e lo stoccaggio del carbonio e l’idrogeno.

Tutte le tecnologie ad uso industriale (Motori, inverter e sistemi di potenza) secondo le direttive europee sono classificate con un quoziente di efficienza energetica.
Sostituire vecchi macchinari con nuovi a coefficiente premiante, comporta risparmio energetico ed economico e spesso comporta la possibilità di usufruire di incentivi statali (Certificati bianchi, Conto termico).



Diagnosi energetica e digitalizzazione

Tuttavia pensare all’efficientamento energetico nel settore industriale, vuol dire anche intervenire in maniera scientifica e razionale all’interno dei consumi e dei processi produttivi, adottando forme di utilizzo più virtuose dell’energia.

Diventa così fondamentale acquisire una conoscenza dettagliata della propria situazione di partenza (ante), per adottare le soluzioni e le linee di intervento più appropriate, per generare un effettivo risparmio.
La diagnosi energetica preliminare diventa uno strumento propedeutico di analisi essenziale per qualunque strategia.

Sistemi di monitoraggio moderni ed efficaci sono il punto di partenza per acquisire dati empirici da analizzare e sviluppare.

Strumenti e tecnologie di digitalizzazione andranno sempre più a svolgere un ruolo fondamentale. La sola adozione di questi strumenti potrebbe ridurre i consumi di un 10%. 

L’efficienza energetica nel settore industriale può essere perseguita in diverse maniere:

  • illuminazione
    Passare a un’illuminazione a LED è un processo semplice e molto premiante in termini di riduzione dei consumi. Le lampade a LED sono più efficienti di quelle tradizionali ma soprattutto raggiungono una durata fino a 20 volte maggiore. Inoltre il relamping permette in molti casi di usufruire dei Certificati Bianchi (i certificati bianchi sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi negli usi finali di energia attraverso interventi e progetti di incremento dell’efficienza energetica. Un certificato equivale al risparmio di una Tonnellata Equivalente di Petrolio (TEP). Fonte GSE).
  • Cogenerazione
    La cogenerazione è la produzione combinata di varie forme di energia. L’applicazione più diffusa e conosciuta è la produzione di energia elettrica e calore in un unico impianto. 
  • Refrigerazione
  • Climatizzazione
  • Interventi sui trasformatori di distribuzione e sui motori elettrici
  • Produzione energetica da fonti rinnovabili
    Ad esempio autoproducendo la propria energia con l’installazione di impianti fotovoltaici.


Ecco perché Forgea è il partner affidabile per una corretta diagnosi energetica e per implementare soluzioni efficaci nel settore industriale. La nostra esperienza consolidata nel settore ci ha permesso di sviluppare un approccio mirato che tiene conto delle specifiche esigenze di ogni azienda.

I nostri esperti altamente qualificati analizzeranno attentamente la tua situazione energetica attuale, identificando aree di miglioramento e fornendo soluzioni personalizzate che massimizzano l’efficienza e riducono i costi. Forgea ti accompagnerà lungo tutto il percorso verso l’efficienza energetica.

Contattaci oggi stesso per scoprire come possiamo aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di risparmio energetico e sostenibilità.